Perché il Lesante?

Un lusso. Questo è ciò che significa soggiornare al Lesante. Servizi eccellenti. Un approccio personalizzato. Esperienze gastronomiche senza pari. Percorsi rigenerati per corpo e mente presso il centro benessere del Lesante. L'hotel Lesante ha ottenuto il Certificato di Eccellenza (vincitore 2015) da Tripadvisor, è stato finalista per il premio Conde Nast Johansen 2015 ed è stato candidato ai World Luxury Hotel Awards. La vostra esperienza di vacanza a cinque stelle è garantita.

Scoprite di persona cosa significa una vacanza da sogno.

Prenotate adesso il vostro soggiorno e benvenuti nel lusso.

20°c
Meteo Locale
00:00
Ora Locale

Le spiagge più belle

Il vivace colore turchese del mare è l'attributo più famoso di Zante. Tuttavia, non è l'unico. Il sole che splende tutto il giorno, coste pittoresche e il cuore vivace dell'isola vi regalano una vacanza unica che inizia e termina presso le belle spiagge. Se vi piace essere al centro di tutto, visitando una spiaggia popolare, o se preferite una pacifica soluzione più appartata, Zante ha tutto ed è l'ideale per voi. Iniziate la vostra visita oggi.

Spiaggia di Tsilivi

A pochi passi dalla vostra camera al Lesante (circa 80 metri), c’è la spiaggia di Tsilivi. Premiata con la Bandiera Blu, la spiaggia di sabbia è caratterizzata da morbida sabbia oro, acque cristalline e un’energia positiva tra tutti i suoi ospiti. Una scelta popolare per tutti i visitatori di Zante; vi garantisce una giornata sotto il sole che ha tutto: relax, nuoto, socializzazione.

Accanto alla spiaggia di Tsilivi, vi è la spiaggia di Planos, nota per il suo pittoresco porticciolo. Qui è possibile noleggiare una barca per visitare le magiche grotte blu e la famosa spiaggia del naufragio. Altrimenti, potete semplicemente rilassarvi e godevi la splendida vista delle barche da pesca che rientrano all'alba. La spiaggia offre anche una grande varietà di attività. Gli amanti dello sport saranno felici di scoprire tutte le attività disponibili: jet-ski, pedalò, banana-boat, para-sailing, immersioni subacquee, e molto altro ancora.

Makris Gialos

Questa piccola spiaggia diventerà una delle vostre preferite. Bella, nascosta da scogliere e piccole grotte, tutti gli elementi naturali creano lo scenario ideale per rilassarsi tutto il giorno sotto il sole di Zante. Fate una nuotata fino alle grotte e ammirate la loro bellezza da vicino – da non perdersi per gli avventurieri. Grotte più grandi si trovano in prossimità della zona e possono essere esplorate affittando una delle barche locali.

Gerakas e Dafni

Il panorama a Zante varia, ma è sempre bello. Il lato est della penisola di Vassilikos è sede del Parco Nazionale Marino a protezione della tartaruga Caretta-caretta - assolutamente da non perdere. In questa zona, si trovano le spiagge di Gerakas e Dafni. Note a tutti gli amanti dello sport, qui avrete la possibilità di effettuare snorkeling o ammirare quelli che lo fanno. La spiaggia di Gerakas si trova nelle vicinanze. Sabbiosa, tranquilla e dallo spirito libero – non vi sono strutture o bar sulla spiaggia nei dintorni - la spiaggia sarà il vostro rifugio di tranquillità. Lasciatevi avvolgere dall'ambiente ideale e fatevi una nuotata sotto il sole di tutto il giorno.

Agios Nikolaos

Alla fine della penisola di Vassilikos, si trova la spiaggia di Agios Nikolaos. È qui che la comunità degli sportivi si ritrova in quanto la spiaggia offre una grande varietà di attività come le immersioni subacquee, sci d'acqua, windsurf, para-sailing e snorkeling. Tuttavia, il segreto di questa spiaggia è un sentiero appena dietro la Cappella di San Nicola. Costeggiatela per raggiungere una lunga spiaggia di sabbia chiamata Plaka - anche nota come spiaggia Banana per la sua forma! Ammirate il mare Ionio e rilassatevi fino a tarda notte.

Porto Zorro o Azzuro

Porto Zorro, che si trova sul lato nord della penisola di Vassilikos, ospita eleganti bar che attirano gli amanti della mondanità. Musica, cocktail e balli durano fino a tarda notte o anche fino all'alba!

Se non desiderate partecipare alla festa in spiaggia, potete semplicemente ammirare la vista sul mare. Porto Zorro offre uno scenario unico. Rocce giganti che emergono dal mare sono lo scenario ideale per vacanze autentiche del Mediterraneo.

Kalamaki e Crystal

Queste due spiagge sono estremamente pulite grazie ai volontari dell'Associazione per la Protezione della Tartaruga Marina, che si prendono cura di esse. Sono popolari principalmente grazie al fatto che le acque rimangono basse fino a largo, rendendole sicure per i bambini di ogni età.

Andando oltre il fiume, vicino alla spiaggia di Kalamaki, si trova la famosa spiaggia di Laganas. Se i party fanno parte dei vostri programmi, allora Laganas è il luogo giusto per voi.

Marathia

Qui, l'azzurro cristallino delle acque incontra il vibrante verde degli alberi. Piccola, appartata e di ciottoli, la spiaggia di Marathia è un’autentica spiaggia greca. La sua lontananza attira solo i veri esploratori che hanno il coraggio scegliere spiagge meno popolari. Esplorate la zona e lasciate che i vostri passi vi portino ad una vicina spiaggia molto piccola, che vi offre una vista mozzafiato su tutta l'isola disabitata di Marathonissi.

Xigia

Preparatevi ad essere stupiti. Xigia è una spiaggia isolata nascosta tra grandi rocce. Le acque turchesi - la qualità più nota di Zante - può essere apprezzata a pieno anche qui. Rilassatevi, godetevi l'essenza, lo spirito libero e lasciatevi avvolgere dalla vista esotica. Alla spiaggia di Xigia può rigenerarvi completamente grazie alle proprietà curative dell'acqua. Le acque di sorgente naturale che sgorgano direttamente in mare dalle grotte sulla spiaggia sono ricche di zolfo, fatto che le rende un centro terapeutico per corpo e mente. Farsi una nuotata qui è un'esperienza unica per corpo e mente.

Koukla e Kaminia

Cosmopolite, splendide e ben organizzate. Entrambe queste spiagge sono da non perdere durante le vostre vacanze a Zante. E non potrebbe essere altrimenti dal momento che "Koukla" in greco significa "bella".

Acque turchesi, spiagge di sabbia e una vista spettacolare sul mare renderanno la vostra giornata molto gratificante.

Eppure il segreto di questa particolare area si trova sulla costa. Esplorate la natura che circonda le spiagge alla scoperta dei più antichi alberi di ulivo di Zante. Questi sono rimasti alti, magnifici e fieri per più di mille anni.

Ambula e Psarou

La Bandiera Blu è stata assegnata sia a Ambula che a Psarou. La prima è una piccola, pittoresca spiaggia, prevalentemente sabbiosa ma con alcune zone a ciottoli. Strutture attrezzate e una varietà di attività in loco soddisfano tutti i tipi di visitatori.

La spiaggia di Psarou, pochi chilometri più avanti, è un luogo amato dalla gente del posto. Sabbiosa, appartata - accessibile unicamente da un piccolo sentiero - con acque poco profonde, è il luogo perfetto per una giornata in famiglia sulla spiaggia.

Zante Map

Punti forti

Zante è amata da tutti perché offre tutto. Combina spiagge spettacolari e incredibili panorami di montagna. Qui si possono trovare spiagge appartate per rilassarsi, oppure si può fare festa tutto il giorno e tutta la notte in trendy bar sulla spiaggia. Zante offre un po 'di tutto. Esplorate tutto ciò che ha da offrire per catturare lo spirito dell'isola e vivere una vacanza estiva tradizionale greca.

Spiaggia del naufragio

Questo è il motivo per cui avete deciso di venire a Zante. Ed è veramente un ottimo motivo. La spiaggia 'Naufragio', nota anche come "Navagio", è una delle più famose spiagge greche al mondo. Il relitto di un'antica nave di contrabbandieri riposa tra la sabbia dorata. Secondo la gente del posto, la storia del naufragio ha origini nel 1980, quando la nave chiamata 'Panagiotis', che trasportava un lotto di sigarette di contrabbando, mentre veniva inseguita dalla Marina greca, si è imbattuta in una tempesta. La nave si è arenata in una baia poco profonda sulla costa nord-ovest dell'isola, mentre l'equipaggio abbandonava la nave.

Il relitto si adagia con grazia sulla spiaggia da allora. Le acque turchesi che la avvolgono, insieme alla sabbia dorata, creano un'affascinante immagine, una di quelle che non dimenticherete mai.

Consiglio: Raggiungete la spiaggia in barca da Porto Vromi o Agios Nikolaos.

Tartarughe Caretta caretta

Da giugno a metà settembre, durante la notte, queste tenere creature zampettano verso la riva dove depongono nella sabbia circa 100 uova ciascuna. Il terreno di coltura si trova unicamente sulla parte asciutta delle spiagge di sabbia intorno alla baia di Lagana. Dopo due mesi, le uova si schiudono e i minuscoli esserini si dirigono verso il mare. Per la protezione di questo processo naturale, numerose spiagge sono chiuse di notte e sorvegliate dai volontari dell'Associazione per la Protezione della Tartaruga di Mare.

Non è facile individuare le tartarughe Caretta-caretta dal momento che sono molto vulnerabili e facilmente spaventabili da rumore e luci. Per vederle da vicino, partecipate a uno dei tour organizzati che iniziano il loro viaggio verso il mondo della Caretta-caretta dal porto di Agios Sostis o Porto Koukla.

Grotte blu

Un viaggio a Zante non è completo senza un'esplorazione nelle famose grotte blu. Situato sulla punta settentrionale dell'isola, vicino al porto di Agios Nikolaos, questi archi naturali e grotte acquatiche, intagliate dalle maree nel corso di migliaia di anni, donano un'immagine maestosa del regno del mare. Fare una nuotata ed esplorare le grotte una ad una sarà un'esperienza unica. Lo snorkeling e le immersioni sono raccomandate anche per farvi cogliere appieno l'essenza spensierata delle acque dell'isola.

Isola di Marathonisi

Nonostante sia disabitata, è una bellezza. Ammirando l'isola di Marathonisi da lontano, rimarrete sorpresi... la sua forma ricorda una tartaruga! Forse questo è il motivo per cui la spiaggia di Marathonisi è anche il luogo dove le tartarughe Caretta-caretta scelgono di riprodursi. Grazie alla presenza delle Caretta-caretta, l'isola fa parte del Parco Nazionale Marino, quindi è sorvegliata da volontari che salvaguardano lo sviluppo delle tartaruga.

L'altro lato dell'isola ospita piccole spiagge esotiche, luoghi ideali per nuotare e godersi un po' di relax totale sotto il sole. Noleggiate una piccola barca e ancoratela nelle grotte in cui desiderate fare un tuffo e una nuotata per raggiungere spiagge nascoste. La lontananza dell'isola regala acque cristalline e tranquillità come nessun altro luogo.

Consiglio: Per scoprire Marathonisi - situata al largo della costa della baia di Laganas - è necessario noleggiare una barca da Porto Koukla.

Zante città

La capitale dell'isola - chiamata Zacinto - conta 15.000 residenti. Vivace e moderna, la città è riuscita a conservare lo spirito tradizionale del passato, visibile nelle piazze principali di San Marco e Solomos. Esplorando il centro della città si possono trovare negozi tradizionali pittoreschi gestiti dalla gente del posto, ricchi di cibi fatti in casa e oggetti artigianali. Passeggiate lungo la principale strada commerciale di Alexandrou Roma e godetevi un po' di shopping therapy.

Le rovine della fortezza veneziana si trovano sopra la città, dominando il porto di Zante. La fortezza è chiamata Kastro, che in greco significa castello, per aumentare ancora il fascino della città, con uno sguardo al passato.

Passeggiando per la città si trovano un mix di edifici moderni e tradizionali. Il terremoto che nel 1953 ha scosso l'isola è stata la ragione per cui molte aree della capitale sono state ricostruite. Questo è il motivo per cui oggi l'architettura della capitale di Zante è un mix unico di tradizione e contemporaneità, fondendo i due stili in uno solo - davvero molto affascinante.

Grotte di Keri

La splendida costa della penisola di Keri - situata a sud-ovest di Zante - sarà amore a prima vista. Anche se per apprezzare appieno la sua bellezza vi ci vorrà molto di più. Noleggiate una barca e navigate intorno a questa per esplorare le grotte, i cunicoli scuri e la vita marina dentro ad esse. Raggiungendo le coste, potrete trovare alcune delle spiagge più appartate e tranquille dell'isola di Zante (ideali per lo snorkeling e le immersioni). Passeggiate sulle spiagge e assaporate la bellezza della natura. Mentre vi rilassate in acqua, non stupitevi avvistate una foca monaca nuotare accanto a voi! Zante è l'unico luogo nella regione del Mediterraneo dove si possono ancora trovare le foche monache.

Se visitate la spiaggia con la persona amata, non perdetevi una vista delle due rocce giganti chiamate 'Mitzitres' da vicino. Secondo le leggende locali, se le si visita con la persona amata e la si guarda negli occhi durante il passaggio tra le rocce, si rimarrà insieme per sempre.

Regione montana

Il lato est dell'isola offre una splendida esperienza di montagna che potrete ammirare durante un viaggio su strada entusiasmante. Borghi pittoreschi come Loucha, foreste verde scuro folte di alberi di pino, alte scogliere che offrono una vista mozzafiato di tutta l'isola e i suoni preziosi che solo la montagna può formare vi faranno vivere un'esperienza unica.

Consiglio: Noleggiate un'auto ed esplorate ogni angolo per tutto il tempo che desiderate.

Parco marino protetto

La baia di Laganas è stata dichiarata Parco Marino Nazionale nel 1999 per proteggere la tartaruga Caretta-caretta dal rischio d'estinzione. Ecco perché la baia è stata suddivisa in diverse zone marine, dove la pesca è vietata e i limiti di velocità sono molto severi. Sul lato est si applicano regole ancora più severe, infatti la navigazione è vietata nell'area. In totale, sei spiagge sono completamente controllate dall'Associazione per la Protezione della Tartaruga di Mare, vale a dire che i visitatori devono rispettare alcune regole durante il loro soggiorno.

Consiglio: Per saperne di più circa le regole da rispettare in ogni spiaggia, osservate i cartelli esplicativi al loro ingresso.

Attrazioni culturali

Il fiero passato storico di Zante è visibile tutto intorno a voi. Stupefacenti monumenti architettonici sono ancora parte integrante dell'isola e contribuiscono notevolmente al suo fascino. Molti importanti personaggi storici hanno vissuto qui, come ad esempio Dionysios Solomos, il compositore dell'inno nazionale greco. Scoprite le maestose storie del passato in ogni strada e in ogni angolo e scoprite in un nostalgico viaggio a Zacinto nel suo passato affascinante.

Chiesa di San Dionisio

Passeggiate fino al centro della capitale di Zante e rimarrete stupiti di trovare la bellissima Chiesa greco-ortodossa di San Dionisio. Risalente al 1708, la chiesa è dedicata al santo patrono dell'isola di Zante, San Dionisio. Attira molti visitatori per la sua magnificenza architettonica, nonché per il fatto che le reliquie di San Dionisio - considerate sacre - sono conservate qui dal 1717. Celebrazioni per il Santo, famoso per aver miracolosamente curato i malati, vengono organizzate due volte l'anno dagli abitanti del luogo, mostrando le sue reliquie "curative".

Museo di Solomos e Kalvos

Zante ha alimentato due dei più famosi poeti in Grecia. Solomos e Kalvos Il loro ricco patrimonio può essere ammirato presso il museo, che mostra una grande collezione di manoscritti e svariati oggetti personali. Il museo funge anche da mausoleo dal momento che le tombe dei due poeti si trovano al piano terra. Durante la vostra visita al museo, non perdetevi le altre esposizioni. I temi variano, presentando oggetti di epoca bizantina con interessanti reperti archeologici e folcloristici trovati sull'isola di Zante.

Museo post-bizantino

Il museo post-bizantino è uno degli edifici che è stato costruito subito dopo il terremoto del 1953. Una giornata qui è un meraviglioso viaggio nel passato con la visione di importanti oggetti ecclesiastici, icone post-bizantine da vicino e opere d'arte e sculture in legno risalenti al 16° secolo. Ma il viaggio non si ferma qui dal momento che il museo offre uno scorcio sull'evoluzione dell'arte greca a partire dal periodo bizantino fino al 21° secolo. Il museo si trova in Piazza Solomos nella città di Zante.

Museo di storia naturale Helmis

Il nostro mondo è privilegiato grazie alla sua spettacolare bellezza. Prendetevi un assaggio della grandezza della natura ammirando rare specie di flora e fauna presenti sull'isola di Zante visitando il Museo di Storia Naturale Helmis - situato nel bellissimo villaggio di Agia Marina. Rocce, minerali, fossili, conchiglie, coralli e rare specie di pesci sono solo una piccola parte della collezione qui esposta. Il museo offre anche diverse attività interattive che trasformano l'apprendimento in divertimento. Una caffetteria sul tetto è il luogo ideale per rilassarsi ammirando la vista, dopo una giornata trascorsa visitando le mostre del museo.

Palazzo Roma

Un sopravvissuto. Palazzo Roma è uno dei pochi edifici che sono sopravvissuti al terremoto del 1953 sull'isola di Zante. Una meravigliosa realizzazione architettonica, si erge ancora fiera, dandoci il piacere di intraprendere un viaggio nostalgico nel passato. Palazzo Roma apparteneva alla famiglia Roma, aristocratici con origini veneziane, i quali hanno avuto un ruolo significativo nella politica greca. Così, durante la visita si possono ammirare splendidi ritratti, dipinti, libri rari e arredamento impressionante.

Monastero di Agios Georgios ton Krimnon

Grandi pini abbracciano il Monastero di Agios Georgios, risalente al 16° secolo e situato nel nord-ovest di Zacinto. Quando arrivate in questo luogo di pace, concedetevi qualche minuto per ammirare ciò che la gente del posto crede essere la migliore vista verso la simbolica e suggestiva Spiaggia Navagio (il naufragio). Eppure, c'è un altro motivo per cui vale la pena di visitare il luogo. La vasta biblioteca del monastero - preziosa pietra miliare allora ed oggi - in passato ha visto il passaggio di molte figure ecclesiastiche, come Agios Gerassimos, il santo patrono dell'isola di Cefalonia.

Chiesa di Agia Mavra

Agia Mavra è una delle più antiche chiese dell'isola, risalente agli inizi del 17° secolo, situata presso il villaggio di Macherado. Le rifinite decorazioni interne e la collezione di affreschi e icone bizantine vi stupiranno. La pietra miliare però, l'icona di San Mavra - è quella che attrae la maggior parte dei visitatori, essendo un pezzo di eterea arte che solo gli artisti del passato potevano modellare.

Il campanile veneziano di Hypoxanthine si trova accanto alla chiesa. Le sue campane melodiose possono essere ascoltate nella maggior parte di Zante, colmando lo spirito dell'isola con i suoni nostalgici.

Parco di Pietra di Askos

Il Parco di Pietra di Askos è un dono della natura. Situato all'estremità nord dell'isola, è l'habitat naturale di più di 200.000 tipi di flora e fauna. Assaporate la vita selvaggia da vicino osservando cervi, conigli, scoiattoli, pony e tartarughe che scorrazzano nel parco. Concedetevi una passeggiata sui sentieri di pietra, rilassatevi e lasciatevi avvolgere dalla purezza della vita nella natura.

Borgo di Lagadakia

Il borgo di Lagadikia si trova sul lato ovest di Zacinto, in alto, sul pendio della montagna. Il luogo è la prova vivente del terremoto del 1953. Passeggiate lungo i piccoli sentieri e ammirate gli antichi campanili ancora svettanti tra le macerie di pietre rotte e muri crollati. Ogni angolo, ogni pietra, è un ricordo vivente del terremoto di Zante. Lasciatevi avvolgere dalla nostalgia. Si tratta di un altro dono di Zante per voi.

Paradiso di salute

E non è un'esagerazione. La cucina di Zante è estremamente salutare - e gustosa - grazie al fatto che tutti gli ingredienti sono di produzione locale. Le più belle verdure, pesce fresco e prodotti locali di altissima qualità mettono in mostra l'aspetto sano della cucina mediterranea. Assaggiate tutte le prelibatezze locali e trovate i vostri nuovi piatti greci preferiti da ricreare a casa vostra!

La frutta

Il buon clima e le condizioni di terreno fertile con le quali è stata benedetta la terra di Zante, consentono la coltura di una grande varietà di frutta. Questo è il motivo per cui ovunque ci si trovi, in un hotel a cinque stelle, un ottimo ristorante o in una piccola taverna, avrete sempre frutta fresca sulla vostra tavola. Zante è famosa per la coltivazione di: fragole, limoni, lime, arance, kiwi, albicocche, pesche, mele, angurie, meloni, uva, pere, fichi, frutti di bosco, mandarini, datteri, melograni e noci.

Le verdure

La verdura a chilometro zero è una tradizione che continuava fino ad oggi. Le famiglie locali coltivano verdure che, grazie alle condizioni climatiche eccellenti e al suolo fertile, diventano gustose e ricche di elementi nutritivi. Le verdure locali più comuni prodotte qui sono: pomodori, melanzane, zucchine, aglio, cipolle, spinaci, asparagi, zucche, cetrioli, carote, broccoli e peperoni.

Selvaggina, pollame e pesce

La caccia si svolge in aree selezionate di Zante, in gran parte per mantenere un equilibrio nella selvaggina. L'eccesso di conigli selvatici, cinghiali e piccioni è l'ispirazione che ha dato origine a molti famosi piatti locali. La specialità della cucina locale è il galletto arrosto - piatto che sicuramente vale la pena provare.

Come per tutte le isole greche, la pesca è anche una parte della vita di tutti i giorni a Zante. La mattina presto i pescherecci tornano ai porti di Zante con pesce fresco pescato poche ore prima. Il pesce e i frutti di mare - venduti sul posto - sono per lo più: sardine, pesce spada, triglie, pesce persico, cozze, polpi, calamari, anguille, granchi e aragoste. Se siete amanti del pesce non potete non provare tutti i diversi tipi di pesce locale.

Miele

Visitando le regioni montuose di Zante si avrà la possibilità di osservare da vicino l'arte dell'apicoltura. Le aree, coperte da erbe aromatiche come timo, origano, anice e basilico contribuiscono enormemente al gusto caratteristico e squisito del miele. Così, il miele che gusterete nei ristoranti locali o nel vostro hotel è il più puro, delicato e delizioso che la natura possa offrire. Acquistate qualche vasetto da venditori ambulanti o presso i negozi locali per riproporre le ricette con il miele tipiche di Zante al vostro rientro a casa.

Olio d'oliva

Zante è fiera dell'olio di oliva di alta qualità che produce. Durante l'inverno, da circa 2 milioni di alberi d'ulivo vengono raccolte le olive, una ad una, per produrre il famoso l'olio extravergine di oliva di Zante raccolte. Ogni albero può produrre fino a 100 chili di olive che corrispondono a 10 litri di pregiato olio di oliva extra vergine locale.

Il sapore ricco, il colore trasparente e il cuore extra-nutriente si abbinano armoniosamente con insalate greche e tutte le ricette tradizionali che si avrà la possibilità di assaporare qui. Si tratta di una salutare dose di natura che si aggiunge ai vostri pasti mediterranei!

Uva passa

La terra benedetta di Zante produce anche l'uva passa della migliore qualità. Alla fine di agosto i visitatori dell'isola hanno la possibilità di degustarne l'aroma dolce mentre visitano l'isola e anche di vedere la raccolta dell'uva dolce senza semi, di qualità Korinthe, e come questa viene fatta seccare sotto il sole del Mediterraneo. L'uvetta viene distribuita su reti a maglie strette in ogni azienda agricola.

Ricette a base di uvetta sono i piatti più creativi che possiate trovare a Zante. La loro dolcezza trasforma ogni piatto locale e stuzzica anche gli intenditori più severi del gusto!

I dolci

La cucina greca è ricca di ricette di dolci - ecco perché si può trovare una pasticceria quasi in ogni angolo dell'isola e un'enorme gamma di scelte sul menù di ogni ristorante. Le prelibatezze più comuni sono "Fytoura" e "Pasteli", entrambi realizzati con semolino tostato e miele, "mandolato", torrone preparato con albume d'uovo, miele, un po' di zucchero e mandorle. Da non perdere sono anche "baklava" e "Kataifi", due ricette tradizionali entrambe particolarmente dolci e appaganti.

Intorno all'Hotel Lesante

Voi, al centro. Il Lesante è perfettamente situato nella zona vivace di Tsilivi che unisce l'energia della gente del posto con quella dei nuovi visitatori. Sia che stiate cercando party mondani o che vogliate immergervi nella tranquillità, stiate sicuri che la regione soddisferà i vostri desideri. Il bellissimo paesaggio, un perfetto mix di sentieri di montagna e lo spettacolare azzurro del mare, insieme alle gite pittoresche nelle vicinanze, vi regaleranno giornate spensierate che solo l'estate greca può offrire.

I borghi di Tsilivi e Planos

Il borgo di Tsilivi e la sua spiaggia sono raggiungibili a piedi dalla vostra camera al Lesante. La strada principale collega i due borghi di Tsilivi e Planos, quindi le scelte di svago sono doppie! Qui potrete godervi un po' di shopping therapy, alla scoperta di opere d'arte locali presso le boutique pittoresche. Inoltre, la zona è una delle preferite dalle famiglie poiché offre una vasta gamma di attività divertenti per le persone di tutte le età, come il mini-golf, bowling, laser game e castelli gonfiabili.

La maggior parte delle persone, però, prima va alla spiaggia, dove i moderni bar sulla sabbia riempiono l'area con rilassanti melodie musicali, offrendo un rinfresco creativo. Dopo la nuotata quotidiana, taverne tradizionali accolgono i visitatori dell'isola con deliziose ricette locali e vista mozzafiato sul mare.

Bochali

Il distretto di Bochali, in cima alla collina sopra la città di Zante, è famoso per la sua splendida vista dell'isola. Durante il giorno offre l'immagine colorata di case e monumenti locali, mescolati al verde della natura e all'azzurro del mare e del cielo. Durante la notte, la vista diventa ancora più affascinante, con le luci della città che formano un paesaggio maestoso.

Bochali è anche un luogo popolare per le uscite notturne, con bar e caffè ghermiti di gente, che vi permetteranno di rilassarsi con la vista della città.

Consiglio: Se programmate un'escursione, non dimenticatevi di includere una visita alla chiesa di Zoodochos Pigi. Le sue icone d'epoca e gli interni d'oro sorprenderanno tutti gli amanti dell'arte.

Kastro

Kastro - che in greco significa castello - è una fortezza veneziana situata sopra la collina di Bochali. Uno spettacolo amato dai visitatori di Zante, è una bella eredità di epoche perdute da tempo. Costruito sulle rovine dell'antica acropoli dell'isola, la data di costruzione risale al 1480, dopo l'occupazione veneziana. Durante l'epoca veneziana Kastro era la capitale dell'isola. Danneggiato nel 1514 dai turchi, Kastro è stato ristrutturato dai veneziani, ma i terremoti che si sono susseguiti nel tempo hanno causato ingenti danni alle sue mura.

Recenti scavi hanno portato alla luce importanti monumenti bizantini. Oggi la zona si è trasformata in un bellissimo parco degno del vostro tempo.

Consiglio: Date un'occhiata al portone centrale raffigurante una scultura di San Marco - il patrono di Venezia.

Lofos Strani

Circa 2 km dalla città si trova Lofos Strani, una splendida collina. Questa è famosa soprattutto per il fatto che Solomos, il poeta, fu ispirato a scrivere l'inno nazionale greco qui. Secondo la storia locale, Solomos ha scritto l'inno ascoltando i suoni della battaglia Missolungi. La pittoresca piazza che vi accoglie è dedicata a Solomos e offre forse la vista più spettacolare dell'isola.

Consiglio: Concedetevi una visita alla casa di Solomos situata a pochi metri dalla piazza. Questa si trova in perfette condizioni e merita sicuramente una visita.

Akrotiri

Forse una delle regioni più belle dell'isola di Zante. Akrotiri è il perfetto mix di verde della natura e turchese delle acque del mare per il quale Zante è famosa. Tranquillità è l'elemento chiave che governa l'area, perfetto per le giornate in cui desiderate un'esperienza pacifica. Passeggiate tra i cipressi e scoprire ville di lusso, immersi tra i profumi della natura che caricano l'aria. Taverne locali si trovano nelle vicinanze, pronte a guidare i visitatori in un emozionante viaggio tra i gusti della cucina locale, dopo la loro visita.

Marinaika

Nei pressi dell'hotel Lesante - raggiungibile a piedi - si trova la frazione di Marinaika. I visitatori organizzano escursioni qui per ammirare i bellissimi vigneti che si protraggono per chilometri e chilometri, formando uno spettacolare mix di colori che riflettono la magnificenza della natura.